Se pensando alle shopper personalizzate ti vengono in mente solo dei sacchetti per la spesa con un logo impresso o delle banali borse di plastica, sei fuori strada.

Shopper personalizzate

Questi prodotti, infatti, sono molto di più, strumenti pubblicitari di cui non puoi sottovalutare il valore e che ti aiutano a incrementare la riconoscibilità della tua azienda o della tua attività commerciale.

Shopper personalizzate: cosa sono?

Le shopper sono i classici sacchetti in plastica, in carta o in tessuto muniti di impugnature che i clienti di negozi e supermercati utilizzano per portare a casa quel che hanno appena comprato. Puoi personalizzarli in tanti modi differenti, non solo con decorazioni, loghi e colori, ma anche in base alle dimensioni e ai formati. In tal senso, gli esperti distinguono tra marinare speciali, rinforzate, maniglie jet, rigide, bretelle e maniglie loop.

Ma quali sono gli aspetti che devi considerare per la creazione del packaging delle buste personalizzate? Prima di tutto la riconoscibilità: esse devono essere concepite e messe a punto in modo tale da riuscire a rimanere impresse in chi le utilizza. Inoltre, devono riuscire a trasmettere i valori e a veicolare i messaggi di cui il brand vuole essere portatore.

Buste personalizzate per un’immagine coordinata

Nel momento in cui ti dedichi alla progettazione di buste personalizzate, non puoi fare a meno di valutare la loro coerenza con l’azienda e il marchio che sono chiamate a rappresentare. Non solo dal punto di vista dei valori, ma anche sul piano più prettamente estetico, a livello grafico e cromatico.

Tieni presente che le shopper possono essere usate ovunque, in tantissimi contesti differenti, dal momento che nella maggior parte dei casi (e grazie anche alle nuove leggi entrate da poco in vigore) sono riciclabili. Ecco perché puoi vederle al braccio di chi va a far la spesa, di chi si reca in ufficio, di chi si appresta ad andare in spiaggia, e così via. Essendo così versatili, si adattano a molteplici esigenze: pensa in quanti luoghi il tuo logo potrebbe essere visto e riconosciuto.

Shopper in plastica, carta o cotone

La scelta del materiale con cui sono realizzate le shopper è importante per garantirne la resistenza e la capacità di durare a lungo. Un sacchetto che si rovina o si rompe dopo poco tempo non trasmette certo un messaggio positivo e rassicurante rispetto al marchio.

La plastica, il cotone e la carta sono, in genere, le tre opzioni principali a cui si può fare riferimento, ma vale la pena di prendere in considerazione anche la corda e i materiali sintetici. Ogni materiale determina una sensazione al tatto differente. Come vedi sono tanti i fattori in gioco, non ultimo il peso che ciascun sacchetto sarà chiamato a sostenere.

Shopper in tessuto

Se non sai quale materiale scegliere, o se vuoi una consulenza per la grafica delle tue shopper personalizzate, non devi fare altro che contattarci e illustrarci nel dettaglio le tue esigenze, le tue aspettative e le tue intenzioni: il nostro team di professionisti ed esperti di design individuerà le soluzioni migliori per te. Ti daremo spunti e fonti di ispirazione, ti proporremo idee e asseconderemo i tuoi desideri.

---------

Comments are closed.