Se vuoi aver la certezza che il tuo bar abbia successo non puoi fare a meno di scegliere un nome di impatto, che richiami l’attenzione e che sia facile da ricordare. Si potrebbe trattare di un gioco di parole, di un’espressione dialettale del posto, di un’abbreviazione, di un nome proprio di persona o di qualsiasi altra soluzione, ma quello che conta è che sia in grado di rimanere impresso nella mente e nella memoria di chi lo legge.

Nomi per bar

Il nome di un bar ha la capacità di stimolare sensazioni e di innescare emozioni ben precise, veicolando determinati valori e trasmettendo messaggi e significati grazie ai quali il locale non rischia di restare confinato nell’anonimato.

Nomi per bar: quale scegliere?

Quando pensi al nome che hai in mente di attribuire al tuo bar ti conviene ricordare che ogni lettera desta particolari impressioni: la I e la E, per esempio, sono sinonimo di leggerezza, di agilità e di luce, mentre la O e la U indicano chiusura e pesantezza.

Il discorso visto per le vocali può essere applicato anche alle consonanti: alcune hanno un suono più morbido, mentre altre sono più dure e spigolose. In qualsiasi caso, il nome di un bar deve riuscire a farsi notare, magari suggerendo una certa idea o evocando una particolare atmosfera. Ovviamente il naming dipende dallo stile del locale e dalla clientela di riferimento.

Tre idee nomi per bar

Se sei in cerca di un nome per il tuo bar ma non riesci a trovare nessuna soluzione che ti soddisfi puoi provare, per esempio, a pensare a un libro che ti piace: potresti intitolare il locale a un personaggio o a un luogo raccontato nel volume.

In alternativa puoi sfruttare il libro in un altro modo, anche se più azzardato: prendilo, aprilo in una pagina a caso e punta l’indice su una parola tenendo gli occhi chiusi. Quella parola, o una derivata, sarà il nome del bar. Una terza opzione, invece, è quella di unire le prime lettere del tuo nome e cognome – o anche quelle del tuo nome con quello di un socio, per esempio – e creare una parola non di senso compiuto ma originale ed evocativa.

Design insegna luminosa

Il design dell’insegna luminosa, di qualsiasi attività si tratti, è una sorta di biglietto da visita del locale, e al tempo stesso un elemento caratteristico che permette di distinguerlo e di riconoscerlo: per questo motivo non può essere affidato al caso o all’improvvisazione, ma deve essere studiato con attenzione.

Il nostro team di designer ed esperti di naming può aiutarti anche da questo punto di vista, fornendoti il supporto di cui hai bisogno per valorizzare il tuo esercizio commerciale in maniera efficace.

L’illuminazione, per esempio, si può basare sul led o sul neon filiforme nel caso delle lettere scatolate luminose, ma una soluzione alternativa è quella che prevede l’utilizzo di faretti, in modo tale da garantire un’illuminazione indiretta. Per quel che riguarda la scelta dei materiali, invece, le opzioni principali sono rappresentate dal plexiglass e dalla lamiera, anche se tutto dipende dalle esigenze che devono essere soddisfatte, dagli obiettivi che si desidera raggiungere e dal budget che si è disposti a investire: c’è chi azzarda addirittura con l’oro zecchino applicato sulle insegne in rilievo!

Design insegne luminose

Hai bisogno di una soluzione studiata su misura per te, delle migliori proposte per il nome della tua attività fra le quali scegliere la tua preferita? Vuoi vedere realizzata un’insegna luminosa che veicoli alla perfezione il tuo messaggio e renda unico il tuo locale? Contattaci, saremo felici di assecondare ogni tua richiesta.

Vota l'Articolo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle



Comments are closed.